PADRI SOMASCHI

LA CONGREGAZIONE SOMASCA

1. Fondatore.

L’umile Congregazione dei religiosi somaschi 

trae origine dalla Compagnia dei servi dei poveri,

suscitata nella Chiesa di Dio

da san Girolamo Emiliani

sotto l’azione dello Spirito Santo.

Convertito a Dio e profondamente rinnovato

per l’intercessione di Maria,

ardendo dal desiderio di seguire la via del Crocifisso

e di imitare Cristo suo maestro,

si fece povero

e dedicò tutto se stesso a servire i poveri.

Mosso dalla divina carità,

attrasse altri uomini,

i quali per amore del Vangelo

si offrirono con lui a Cristo.

A sé e ai suoi compagni

il nostro ardentissimo Padre,

impegnandosi con ogni opera di misericordia,

propose un genere di vita

che manifesta nel servizio dei poveri

l’offerta di sé a Cristo.

Per questo nei primi tempi furono chiamati dal popolo

Padri delle opere e dei poveri. 


2. Riconoscimento della Chiesa.

San Pio V il 6 dicembre 1568

inserì la nuova Compagnia,

che andava sviluppandosi

con ricchezza di frutti per la Chiesa,

tra le Congregazioni di Chierici Regolari,

le diede facoltà di emettere i voti solenni

e la sottopose direttamente alla Sede Apostolica.

 

3. Missione apostolica.

La nostra Congregazione,

per il bene della Chiesa

e per rispondere alla chiamata dei suoi pastori,

ha abbracciato sin dalle origini

diverse attività apostoliche

ispirate dalla carità di Cristo.

Con lo stesso intenso amore del Fondatore

continua a dedicarsi

alla cura materiale e spirituale

degli orfani e dei poveri,

s’impegna nell’educazione

umana e cristiana della gioventù

e nel ministero pastorale.

 

 

4. Genere di vita.

La Congregazione somasca

è un istituto clericale di diritto pontificio

formato da religiosi, sacerdoti e laici,

il cui genere di vita,

pur nella diversità dei ministeri,

non comporta differenze.

Sull’esempio di Gesù e dei suoi discepoli

i suoi membri vivono in comune

e in comune mettono ogni cosa,

perseverano concordi nell’orazione e nelle opere,

tendono alla perfezione della carità

in umiltà di cuore, mansuetudine e benignità,

con l’amore alla povertà e al lavoro

e con l’ardentissimo desiderio

di attrarre e unire a Dio tutti gli uomini.

 

5. Costituzioni e regole.

La vita della Congregazione

è guidata dalle costituzioni e regole.

Esse conservano lo spirito dei primitivi ordinamenti

e li adeguano alle condizioni dei tempi.

La Congregazione le propone a tutti coloro

che in essa vogliono vivere e perseverare.

 

I PADRI SOMASCHI

INSIEME - PASTORALE VOCAZIONALE SOMASCA